Zuppa di ortiche

Sapevi che le ortiche sono ricche di ferro?

Nonostante la pianta di ortica sia un infestante che punge può essere un grande alleato delle donne perché contiene sei volte più ferro di ogni altro vegetale.

Perché non preparare una facile zuppa di ortica?

Ingredienti per una persona

20 cime di ortiche, 1/4 di cipolla, un pezzo di pane raffermo, un pizzico di sale, un pezzetto di zenzero fresco, un bicchiere di acqua (300ml)

Raccogli le cime di ortica avendo cura di mettere i guanti.
Lava le ortiche in acqua fredda e bicarbonato, scuoti in modo che si stacchino eventuali insetti e lascia depositare, quindi preleva le ortiche (sempre con i guanti!), sgocciola e metti in un tegame con acqua bollente.

Aggiungi il pezzo di cipolla, senza buccia, il pane raffermo, il sale e lo zenzero grattugiato, fai bollire per 10 minuti.

Togli il tegame dal fuoco e frulla con il frullatore a immersione.
Servi la zuppa di ortiche con dei crostini di pane abbrustolito e un filo di olio extravergine di oliva.

Alcuni accorgimenti sulla raccolta di ortiche

cime di ortichePer fare la zuppa di ortiche usiamo le cime della pianta, quindi raccogliamo i primi 5 cm. La pianta di ortica che cresce sulle rive dei fossati di solito è alta circa 70-90 cm quindi non c’è pericolo che sia stata contaminata dai ratti. In ogni caso è bene raccogliere ortiche in zone fuori dal traffico in modo da evitare il deposito di gas di scarico.
Lava comunque le ortiche raccolte in acqua e bicarbonato per facilitare il deposito di insetti o altre polveri.

Note

Per questa ricetta ho preso spunto da un’intervista a Floris Cunaccia di Primitivizia.

Ti potrebbero interessare anche:

Hai trovato utile questo articolo? Vota!


 
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (0 voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.