Limonata alla menta

Pereira sostiene che ci pensò due volte a fare la domanda che si era preparato per tutta la sera, ma alla fine si decise, e prima ordinò una bibita al giovane cameriere in camicia verde che li serviva. Mi scusi, disse a Monteiro Rossi, ma io non bevo alcolici, bevo solo limonate, prendo una limonata. E sorseggiando la sua limonata chiese a bassa voce, come se qualcuno potesse udirlo e censurarlo: ma a lei, scusi, ecco, vorrei chiedere questo, a lei interessa la morte?
Monteiro Rossi fece un largo sorriso, e questo lo imbarazzò, sostiene Pereira. Ma che dice dottor Pereira, esclamò Monteiro Rossi a voce alta, a me interessa la vita.
(Antonio Tabucchi, Sostiene Pereira)

Ingredienti

Per 4-6 persone:

2 tazze abbondanti di zucchero

1 limone affettato finemente

il succo di 8 limoni

6 rametti di menta fresca

Preparazione

In una pentola mettere lo zucchero con due tazze di acqua e fare bollire finchè lo zucchero non si scioglie.
Aggiungere le fettine di limone e lasciare in infusione per almeno 10 minuti.
Unire il succo di limone e i rametti di menta allo sciroppo e mettere in frigo per almeno 3 ore.
Versare il ghiaccio nei bicchieri e versare la limonata. Aggiungere della vodka per una bevanda alcolica.
Questa limonata è semplicemente deliziosa e anche Pereira l’avrebbe apprezzata nella sua Lisbona, piena di sole e di calore, a fine luglio.

Note

La limonata è ancora più buona (!) se si usano limoni di Sicilia o Campania, controllate sempre la provenienza dei limoni, che almeno siano italiani.

Ti potrebbero interessare anche:

3 pensieri riguardo “Limonata alla menta

  • 30 luglio 2013 in 23:33
    Permalink

    e se al posto della vodka ci aggiungessimo della birra?! ….

    Risposta
  • 30 luglio 2013 in 23:40
    Permalink

    che bella ricetta pulita fresca e sana ….da una “scatofila” come te mi aspettavo l’utilizzo di quelle “simpatiche” bottigliette gialle con il succo di 20 limoni di Sicilia….;) brava!!

    Risposta
    • 31 luglio 2013 in 08:22
      Permalink

      eh no su certe cose sono una vera “purista”, vado a caccia di limoni doc.
      faccio una prova con la birra analcolica…

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.